Attività del mese


"Lo spazio della relazione: apprendere dall'esperienza - Fiducia e affidabilità nella relazione"

Intensivo di Vairagya Yana

17 DICEMBRE 
Soriano nel Cimino

a cura di Matilde Mattia
con la collaborazione di V.Cozzolino e C.Paterlini


seguici su
index


Newsletter

YATRA
img-Yatra“Viaggio” in sanscrito, lo yatra è il contesto più ampio e flessibile all’interno del quale si attua il lavoro normodinamico.
Si svolge in luoghi scelti accuratamente in quanto ambienti in sintonia con la tematica da esplorare e che facilitano il raccoglimento e la concentrazione. Per il tempo, definito, della sua durata, la continuità, l’attenzione e l’intensità moltiplicano le occasioni di esperienza personale e di gruppo.
Il viaggio interiore è intessuto al viaggio fisico in una trama di continui passaggi, intersezioni e corrispondenze tra diversi aspetti di sé, dei luoghi, dei compagni di viaggio e di chi si incontra.
Lo yatra ha una meta che, pur variando il luogo, non cambia: imparare a raccogliere i frutti delle proprie esperienze nella direzione di una maggiore autenticità ed accettazione della dinamica normale dell’esistenza.